Pubblicati da notch

“Non di Solo Covid…”. Curare, umanizzare, narrare….Dall’esperienza della medicina narrativa, ai progetti di telemedicina- 10 settembre Lerici

Appuntamento venerdì 10 settembre dalle ore 16 alle 20 nella Sala del Castello di Lerici (Sp) per l’incontro pubblico “Non di Solo Covid… – “Non di Solo Covid… – Dall’esperienza della medicina narrativa, ai progetti di telemedicina. Quale futuro per le cure oncologiche” Ad aprire l’incontro, una emozionante introduzione filmata, con la lettura dei racconti […]

IBSA Foundation per la ricerca scientifica è il primo Mission Partner del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano

L’emergenza sanitaria Covid-19 e la conseguente chiusura forzata del Museo Nazionale Scienza e Tecnologia di Milano hanno portato a ripensare alcune strategie di fundraising, soprattutto nella prospettiva di diversificare le fonti di finanziamento. Nel 2021 è nato così il nuovo programma di Mission Partnership, a cui imprese e fondazioni sono invitate a partecipare, che contribuirà ad assicurare al […]

La formazione sull’empatia funziona?

Due giovani italiane, studentesse a Groninger, Chiara Traversa e Clarissa Guidi, raccontano come hanno indagato le Medical Humaninities e la Medicina Narrativa fino a pubblicare un interessante articolo:  “Empathy in patient care: from ‘Clinical Empathy’ to ‘Empathic Concern’” pubblicato online su Springer – Medicine, Health Care and Philosophy lo scorso primo luglio. Stefania Polvani intervista Clarissa, che […]

“Pinguini nel deserto”. Barriere e stigmi che incontrano i ragazzi con autismo o trisomia 21. Il libro

Sono due condizioni estremamente diverse, ma entrambe soggette a un’enorme quantità di stereotipi. Per gestire lo stigma le famiglie le normalizzano o le spiegano medicalizzando, rendendo così difficile ai figli il dare una definizione di sé (e immaginarsi nella vita adulta).   Da un lato la trisomia 21, o sindrome di Down, una condizione evidente che […]

Digital Narrative Medicine: una piattaforma che favorisce il rapporto medico-paziente

Digital Narrative Medicine: una piattaforma che favorisce il rapporto medico-paziente  Curare oggi, anche utilizzando le nuove tecnologie, significa sempre più focalizzarsi sulle persone, conoscere le caratteristiche di ognuno, le esigenze e gli stili di vita: ecco perché l’Azienda Ospedaliera di Alessandria, attraverso il Centro Studi per le Medical Humanities, ha realizzato un progetto finalizzato a […]

Prevenire e curare i tumori. Lo stato della ricerca e delle terapie

Zorba – Puntata 18  “Prevenire e curare i tumori. Lo stato della ricerca e delle terapie” Condotto da Franz Campi Nel corso della diciottesima puntata live sul canale Facebook Zorba, il conduttore Franz Campi intervista la Dott.ssa Cecilia Cercato, Oncologo ed Epidemiologo, responsabile dei progetti di Medicina Narrativa presso l’IFO – Istituti Fisioterapici Ospitalieri, e […]

Le parole sono importanti, anche in Oncologia. Società scientifiche, Associazioni, linguisti lanciano una consultazione on line per far emergere significati condivisi tra specialisti e pazienti

Favorire la creazione di una lingua comune tra specialisti, pazienti e caregiver, cercando un punto d’incontro tra il linguaggio tecnico del medico e quello ad alto tasso emotivo dei pazienti: è l’obiettivo della campagna “Il senso delle parole” promossa da Takeda Italia in partnership con AIL, AIPaSiM, Salute Donna Onlus, SIPO e WALCE e con […]

Videoconferenza su “Tecnologie per la cura”

L’antropologa Cristina Cenci, protagonista di una videoconferenza in diretta sul tema della Digital Health. L’evento in programma giovedì 28 maggio alle 18:00, è organizzato dalla Fondazione Zoé – Zambon Open Education in collaborazione con Il Giornale di Vicenza, per il ciclo “Gli orizzonti della salute. Ricerca, tecnologia informazione per guardare oltre il 2020”.