Al via LIMeNar, progetto dell’ISS per valutare l’utilizzo della Medicina Narrativa

LIMeNar

Al via LIMeNar, progetto dell’Istituto Superiore di Sanità per valutare l’utilizzo della medicina narrativa in ambito clinico-assistenziale e associativo. Aperte due Call for partnership e proposal (proroga deadline: 30.11.2019) Nella governance del progetto anche il Center for Digital Health Humanities, con Cristina Cenci nello Steering Committee, Alessandro Franceschini e Claudia Parrotta nel Management Team.

Continua a leggere

eventi

Medicina narrativa: impatto clinico della raccolta delle storie di malattia

Sabato 5 ottobre, avrà luogo l’evento dedicato alla medicina narrativa organizzato dall’Ospedale Santa Maria Nuova di Firenze. L’iniziativa rappresenta un’occasione privilegiata per riflettere sull’impatto clinico che può avere la raccolta delle storie di malattia. Tra i relatori anche Cristina Cenci, CEO di DNM-Digital Narrative Medicine, che racconterà alcune progettualità di medicina narrativa applicata in ambito clinico attraverso il digitale, promosse sul territorio Agenzia Regionale di Sanità della Toscana.

Continua a leggere

Medicina Narrativa: progetto dell’Istituto Superiore di Sanità per valutare diffusione ed efficacia delle Linee di indirizzo

Loghi ISS_CNMR

Verificare l’effettiva diffusione e il corretto utilizzo delle Linee di indirizzo per l’utilizzo della Medicina Narrativa in ambito clinico-assistenziale, per le malattie rare e cronico-degenerative. È questo l’obiettivo del nuovo progetto targato ISS, a distanza di cinque anni dalla pubblicazione delle Linee Guida, promosso e coordinato dal Centro Nazionale Malattie Rare. Anche il Center for Digital Health Humanities nel comitato coordinatore.

Continua a leggere

Sclerosi multipla, le comunità online aiutano i pazienti

Condividere la storia della propria malattia è di grande supporto per i pazienti con Sclerosi Multipla. L’analisi condotta da Roche Italia insieme a Digital Narrative Medicine dice che le comunità digitali rappresentano uno strumento di conforto utile per l’efficacia della cura. Maggiori notizie nell’approfondimento de la Repubblica.

Continua a leggere

Uscita volume “Relazioni di cura nell’era digitale”

aracne

Il nuovo volume pubblicato da Aracne Editrice a cura di Marco Ingrosso e Pierpaola Pierucci, è dedicato a sviluppare un articolato confronto transdisciplinare sul tema delle relazioni di cura e del ruolo delle persone in cura negli scenari contemporanei, segnati dalla diffusione delle nuove tecnologie digitali ma anche dalle trasformazioni politico-organizzative dei sistemi sanitari e dai cambiamenti epocali di tutto l’assetto societario.

Continua a leggere

eventi

Algoritmi o narrazioni alla base della relazione tra medico e paziente?

 

L’uso della tecnologia e dell’intelligenza artificiale sta trasformando nel profondo la medicina e promette di migliorare notevolmente le nostre capacità di diagnosticare e trattare le malattie. Ma in gioco c’è anche la relazione umana tra medico e paziente in quanto fondamento dell’arte della cura. In programma un confronto pubblico su queste tematiche a Ferrara.

Continua a leggere

eventi

Digitalizzazione e diabete dell’adulto

Dal 16 al 18 Maggio 2019 a Napoli, si svolgerà l’importante convegno sul ruolo che le nuove tecnologie e il digitale hanno nella gestione del diabete, offrendo una medicina personalizzata e di precisione. L’evento, riservato a medici specialisti in diabetologia e endocrinologia, è coordinato da Mariano Agrusta, Fabio Broglio, Riccardo Candido, Concetta Iarace e Luigi Laviola. In programma anche un intervento dell’antropologa Cristina Cenci, CEO di DNM-Digital Narrative Medicine.

Continua a leggere

interviste

Filosofia della medicina, per un approccio personale alla malattia

Testa mani

Intervista di Adriana Soares al filosofo Alessandro Franceschini pubblicata su Il Giornale OFF. Un interessante approfondimento sulle Medical Humanities, la Medicina Narrativa e la Digital Health. L’apporto delle scienze umane e delle discipline umanistiche all’arte medica per cure sempre più personalizzate.

Continua a leggere